Marmellata – dalla storia al gusto

A partire da  5,00

Le marmellate nascevano dall’esigenza di conservare la frutta, raccolta in stagione, in modo da poterla gustare nei periodi in cui ve ne era scarsità. La marmellata nasce come conserva di agrumi. Un buon sostituto dei dolci ottimo per adornare qualsiasi dolce e arricchire le colazioni.

Categorie: ,

Aranciamo Marchio di Qualità

L’origine della marmellata è in realtà molto antica: i Greci erano soliti cuocere lentamente le mele cotogne con il miele al fine di poterle conservare.
Al tempo di Roma antica risalgono poi preparazioni con finalità analoghe, costituite da frutta intera immersa in vino passito, vino cotto, mosto o miele. I Greci e i Romani utilizzavano il miele e il vino come dolcificanti semplici perché lo zucchero in Europa venne introdotto solo all’epoca delle crociate.

La preparazione delle marmellate nascevano dall’esigenza di conservare la frutta, raccolta in stagione, in modo da poterla gustare nei periodi in cui ve ne era scarsità: la cottura e la presenza di zucchero, assicuravano una lunga conservazione, altrimenti impossibile in epoche prive di sistemi di refrigerazione.

Varietà: con marmellata ci si riferisce a un prodotto a base di agrumi come limone, arancia, mandarino.

La densità della marmellata è data dall’aggiunta di frutta contenente molta pectina.

Utilizzo: la marmellata oltre che spalmata su delle fette di pane o sulle fette biscottate, spesso insieme al burro, per una colazione o una merenda ricca di gusto, potete utilizzarla per creare una farcitura golosa o una guarnizione artistica delle vostre torte preferite. Anche essa può essere abbinata a dei formaggi per regalare un retrogusto particolare.

ARANCIAMO!

ISCRIVITI - DIVENTA UNO DI NOI

Recensioni

Ancora non ci sono recensioni.

Recensisci per primo “Marmellata – dalla storia al gusto”

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *